Modello di Psicoterapia Breve Strategica

Il modello Breve Strategico del Prof. Giorgio Nardone funziona come un modello avanzato di Problem Solving, che mira a produrre cambiamenti in tempi rapidi.

Il focus dell’approccio si fonda, infatti sullo studio del problema nel momento presente, sullo studio dei tentativi di soluzione messi in atto dalla persona che non hanno prodotto gli effetti sperati, o che non li producono più e, da ciò, costruire dei nuovi passi e nuove soluzioni che portino allo sblocco del problema presentato.

Questo modello operativo si adatta, in mani esperte, alle più disparate situazioni e ai più diversi interventi. Non si parla quindi solo di supporto psicologico, ma anche di coaching, quando vi siano dei blocchi di performance per manager, artisti o sportivi, di consulenza su dinamiche scolastiche, lavorative e di formazione nelle organizzazioni.

Il modello Breve Strategico si propone di produrre cambiamenti in tempi rapidi focalizzando le risorse della persona direttamente sul funzionamento del problema nel presente – il passato è già accaduto e il futuro è da costruire – e da lì aiutandola a individuare le strategie utili ad innescare un cambiamento il più possibile rapido e concreto.

Poiché ogni problema è unico ed originale, le soluzioni che verranno individuate non potranno che essere adattate, come un lavoro artigianale, alle caratteristiche peculiari della persona e sul problema che porta.

Il primo testo di psicoterapia breve strategica scritto dai suoi fondatori Giorgio Nardone e Paul Watzlawick